Obbligo formativo ECM triennio 2017-2019

Home Obbligo formativo ECM triennio 2017-2019

 

Nel triennio 2017-2019, vengono confermati dalla CNFC 150 crediti complessivi, ma si abolisce il limite di minimo 25 e massimo 75 crediti l’anno. Ogni professionista potrà liberamente organizzare la distribuzione triennale dei crediti acquisiti. Quindi è possibile ottenere tutti i 150 in una sola volta.

 

La delibera della CNFC evidenzia che l’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 è pari a 150 crediti formativi.

Coloro che nel triennio 2014-2016 hanno completato il percorso formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti nel presente triennio.

Coloro che nel triennio 2014-2016 hanno raggiunto tra i 121 e 150 crediti hanno diritto alla riduzione di 30 crediti nel triennio 2017-2019.

Coloro che nel triennio 2014-2016 hanno raggiunto tra i 80 e 120 crediti hanno diritto alla riduzionedi 15 crediti nel triennio 2017-2019.

 

Solo i crediti ECM acquisiti nel rispetto delle norme dettate dalla Commissione nazionale sono validi per il conteggio dei crediti annuali e a soddisfare l’obbligo triennale.

 

Il professionista sanitario, tramite formazione erogata da provider accreditati, deve acquisire in qualità di discente almeno il 40% del proprio fabbisogno formativo triennale.

 

Sono quattro le possibili tipologie di sanzioni che gli Ordini potranno comminare ai professionisti che non ottengono gli ECM:

avvertimento (cioè un invito formale a non reiterare il mancato assolvimento dell’obbligo formativo);

censura (una dichiarazione formale di biasimo per il il mancato assolvimento dell’obbligo formativo);

sospensione da un minimo di 1 mese ad un massimo di 6 mesi;

radiazione dall’Ordine

 

 


CONTATTACI PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Autorizzo al trattamento dati personali, in riferimento agli articoli 13/14 del GDPR 679/16, secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa allegata.