HSE Manager UNI 11720:2018

HSE Manager UNI 11720:2018

Categoria:

Descrizione

    Visualizza Scheda Tecnica in PDF

 

TitoloHealth Safety Environmental Manager (H.S.E.) 2018
DestinatariIl corso è rivolto a professionisti e figure aziendali che hanno già maturato una buona esperienza nell’ambito dei servizi di prevenzione e una conoscenza base della gestione ambientale.
Obiettivi e finalitàL’obiettivo formativo che il corso propone è quello di formare figure ad elevata professionalità in ambito sicurezza e ambiente, acquisendo una visione manageriale del proprio ruolo.

Il percorso di formazione mira a:

· Accompagnare l’H.S.E. nel consolidamento del proprio ruolo strategico nella definizione delle politiche aziendali;

· Garantire una gestione integrata del rischio, ampliando le conoscenze degli strumenti di governance tecnica e gestionale;

· Sostenere il cambiamento nella propria realtà aziendale.

Normativa di riferimento·         D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.;

·         D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i

·         Norme ISO 9001, 14001; ISO 45001/2018

·         UNI EN 11720/2018

·         D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i.

Requisiti di ammissioneConoscenza approfondita in materia di sicurezza , rischi aziendali in ambito sicurezza e ambientale.
Durata e modalitàIl corso ha una durata di 40 ore erogabile completamente in modalità e-learning

(L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo

svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun

utente.

Programma del corsoMODULO 1- Gestione aziendale e pianificazione

Elementi di economia e gestione delle imprese;

Organizzazione aziendale;

Business Pian.

 

MODULO 2 – Risk management

Best practice;

Parametri di misurazione delle performance (KPI);

Tecniche di monitoraggio;

Tecniche di audit;

 

MODULO 3 – La comunicazione aziendale e la leadership

Problem solving;

Creazione e raggiungimento degli obiettivi;

Gestire le urgenze;

La comunicazione interna;

Coaching e gestione delle risorse umane;

La comunicazione nell’applicazione delle misure di prevenzione e protezione.

 

MODULO 4 – La comunicazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Competenze relazionali e ruolo;

Consultazione e partecipazione RLS;

Il ruolo dei lavoratori;

Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;

Partecipazione dei lavoratori;

Tecniche di comunicazione in tema di sicurezza sul lavoro;

La comunicazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

MODULO 5 – Normativa di riferimento

La normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro.

 

MODULO 6 – Aggiornamento normativo in materia di sicurezza sul lavoro

Tutela della salute e sicurezza;

Diritti e doveri sulla sicurezza;

Applicazione Titolo I;

Sistema istituzionale sulla sicurezza;

Le attività svolte presso terzi; RSPP/ASPP;

Obblighi connessi ai contratti di appalto;

DPI Advanced .

 

MODULO 7 – Sistema di Gestione aziendale della sicurezza

La struttura della norma 45001:2018;

Requisiti generali e Politica della sicurezza;

Pianificazione, Obiettivi e programmi di miglioramento;

La struttura organizzativa (compiti , ruoli, responsabilità) ;

La sensibilizzazione del personale alla sicurezza ;

Controlli operativi e risposta alle emergenze;

Misurazione e sorveglianza delle prestazioni;

Investigazione sugli eventi della sicurezza;

Riesame del sistema.

 

MODULO 8 -Aggiornamento in materia di valutazione dei rischi e SGSL

Concetti di pericolo, rischio e danno ;

Valutazione dei rischi;

Le misure tecniche, organizzative e procedurali;

La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche;

Responsabilità civile, penale e tutela amministrativa;

Sistema di qualificazione delle imprese;

I modelli di organizzazione e gestione;

I sistemi di certificazione;

Il rischio ricollegabile alle differenze di genere.

 

MODULO 9 – Principi di Audit Interno

Introduzione agli audit;

Preparazione  dell’audit;

Effettuare la verifica;

Condurre una verifica;

Non conformità e azioni correttive;

I cambiamenti della ISO 9001 2015;

Gli Audit nella ISO 9001 2015;

Domande e risposte ISO 9001.

 

MODULO 10 – Project Management

Le risorse del progetto: definizione di obiettivi, costi, tempi ed individuazione e valutazione dei rischi;

La fase di organizzazione delle attività e del loro monitoraggio (WBS , OBS, CBS, PERT, GANTT, ecc.);

La fase di gestione del programma di attività;

La gestione dei rapporti relazionali all’interno del gruppo di progetto.

 

MODULO 11 – Introduzione ai Sistemi di Gestione Ambientale

Problematiche ambientali e sviluppo sostenibile ;

Innovazioni gestionali: normative volontarie, UNI EN ISO 14001 e regolamento (CE) 761/01 (EMAS);

Aspetti ambientali e legislativi; La Gestione Ambientale;

Regolamento Europeo 761/2001 (CE) ” EMAS” ; La Dichiarazione Ambientale .

 

MODULO 12 – Analisi Ambientale Iniziale e verifica legislativa

Tecniche e modalità operative di analisi ambientale;

Indicatori ambientali e di performance;

Valutazione della prestazione ambientale;

Norme in materia ambientale (Testo Unico Ambientale) ;

Verifica legislativa ambientale .

 

MODULO 13 – Metodologie di analisi e controllo delle contaminazioni

Tecnologie di anali si e controllo dell’inquinamento (aria, acqua, rifiuti, etc.);

Metodologie e tecniche di gestione siti inquinanti;

Tipologie di inquinanti;

Tecniche di intervento; Strategie di VIA e VAS.

 

MODULO 14 – Le Competenze dell’HSE

HSE MANAGER STRATEGICO

HSE MANAGER OPERATIVO

ValutazioneLa valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).
Attestato formativo rilasciato

 

Attestato di frequenza del corso di “Health Safety Environmental Manager (H.S.E. )” rilasciato dall’ A.I.S.F.