RSPP – Datore di Lavoro – Rischio Basso

RSPP – Datore di Lavoro – Rischio Basso

Il corso rappresenta il percorso di formazione per RSPP ai sensi dell’ Art. 34 del D.Lgs. 81/08 e disciplinato nei contenuti dall’ Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 per il datore di lavoro che intende svolgere i compiti propri del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nella propria azienda classificata di rischio basso.

Descrizione

Titolo

Corso di formazione per RSPP/Datore di lavoro rischio basso

Destinatari

Il corso rappresenta il percorso di formazione per il Datore di Lavoro che intende svolgere i compiti propri del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) nella propria azienda, ai sensi dell’art 34 del D.lgs.81/08 e disciplinato nei contenuti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 (Rep. Atti n. 223/CSR) (G.U. n. 8 del 11-1-2012 ). Esso si rivolge a tutti i datori di lavoro di aziende classificate a rischio basso così come individuato all’allegato 2° dell’ Accordo Stato Regioni 223 del 21-12-

2011.

Obiettivi e Finalità

L’obiettivo della formazione per Datori di Lavoro che intendono svolgere il ruolo di RSPP, in rispetto dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2001 (Rep. Atti n. 223/CSR) (G.U. n. 8 del 11-1-2012 ) e D.lgs. 81/08 è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all’attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Sviluppare capacità analitiche (formazione per l’individuazione dei rischi), progettuali (formazione per la riduzione o l’eliminazione dei rischi), decisionali (scelta di interventi preventivi adeguati).

Normativa di riferimento

  • D.lgs. 81/08 e s.m.i.;

  • D.M. 16.01.1997;

  • D.lgs. 195/03;

  • Accordo Stato – Regioni del 21/12/2011;

  • Accordo Stato – Regioni del 07/07/2016.

Requisiti di

ammissione

Datori di lavoro.

Durata e modalità

Il corso ha una durata di 16 ore erogabile in modalità blended (8 ore in e-learning + 8 ore in aula).

DISCIPLINE E CONTENUTI

Programma del corso

Modulo 1 – MODULO GIURIDICO NORMATIVO

  • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;

  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;

  • La «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;

  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale (D.lgs 81/08, compiti, obblighi, responsabilità;

  • I sistemi di qualificazione delle imprese;

  • Il sistema istituzionale della prevenzione.

Modulo 2 – MODULO GESTIONALE – Gestione e organizzazione della sicurezza

  • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;

  • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;

  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;

  • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);

  • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;

  • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;

  • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;

  • La gestione della documentazione tecnico amministrativa;

  • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

Modulo 3 – MODULO TECNICO: Individuazione e valutazione dei rischi

  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione:

    -Movimentazione carichi

    -Microclima

    -Rumore

    -Macchine

    -Chimico

    -Biologico

  • Il rischio da stress lavoro-correlato;

  • I rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi;

  • I dispositivi di protezione individuale;

  • La sorveglianza sanitaria.

Modulo 4 – MODULO RELAZIONALE: formazione e consultazione dei lavoratori

  • L’informazione, la formazione e l’addestramento;

  • Le tecniche di comunicazione;

  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;

  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Valutazione

La valutazione verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento in aula (esame finale).

Attestato

Formativo Rilasciato

Attestato di frequenza “RSPP/Datore di lavoro rischio basso” di 16 ore.

Docenza

Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Sede

Per lo svolgimento in aula il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, in una delle sedi più vicine dislocate sul territorio nazionale. È possibile ammettere un numero massimo di partecipanti ad ogni corso pari a 35 unità.