Lavori in ambienti confinati (Valido come Agg. Preposto)

HomeFormazioneSicurezzaCorsi Sicurezza D.Lgs 81/08 LavoratoriLavori in ambienti confinati (Valido come Agg. Preposto)

Lavori in ambienti confinati (Valido come Agg. Preposto)

Descrizione

Titolo

Corso per Lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati (valido come aggiornamento preposti)

Destinatari

Lavoratori destinati ad operare nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati. (articoli 66 e 121 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e allegato IV, punto 3, del medesimo decreto legislativo).

Qualsiasi attività lavorativa nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati può essere svolta unicamente da imprese o lavoratori autonomi qualificati in ragione del possesso dei requisiti elencati all’art.2 del D.P.R. 14 settembre 2011, n. 177.

Obiettivi e Finalità

Il corso fornisce le informazioni e gli approfondimenti necessari per eseguire lavori negli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

Verranno prese in considerazione le disposizioni legislative e le linee guida disponibili per:

  • Verificare i requisiti di qualificazione delle imprese o dei lavoratori autonomi che intendono operare negli ambienti confinati o sospetti di inquinamento
  • Elaborare una adeguata valutazione del rischio
  • Predisporre idonee procedure per eseguire i lavori in condizioni di sicurezza
  • Definire le procedure di emergenza.

La metodologia didattica prevede:

  • lezioni frontali in aula dove vengono affrontati argomenti come l’individuazione dei fattori di rischio, le misure di sicurezza da adottare e dimostrazioni pratiche per imparare ad utilizzare in modo corretto le attrezzature specifiche per gli ambienti confinati (ventilazione forzata, misurazione dei gas, ecc.), e le protezioni delle vie respiratorie (maschera con filtri, respiratori isolanti);
  • prove pratiche e di addestramento in siti ove possano essere ricreate condizioni operative simili a quelle che si ritrovano sui luoghi di lavoro al fine di mettere in pratica le procedure specifiche da adottare negli ambienti confinati, compresi i sistemi di emergenza e recupero.
Normativa di riferimento
  • articoli 66 e 121 e allegato IV, punto 3, del D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81;
  • Art. 34 e 37 D.lgs n.81/2008;
  • D.P.R. n.177/2011;
  • A.S.R. 21/12/2011.
Requisiti di ammissione

Possesso di attestato a corso di formazione per preposti.

Durata e modalità

Durata: 12 ore;

Modalità di svolgimento: 8 ore in aula e 4 ore di pratica per le attività di addestramento relativamente alla applicazione di procedure di sicurezza coerenti con le previsioni di cui agli articoli 66 e 121 e dell’allegato IV, punto 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81;

Per le attività di addestramento pratico il rapporto istruttore/allievi non deve essere superiore al rapporto di 1 a 5 (almeno 1 docente ogni 5 allievi).

Programma del corso

DISCIPLINE E CONTENUTI

  • Riferimenti normativi: D. Lgs. 81/08 e D.P.R. 177/2011
  • Obblighi dei soggetti responsabili
  • Spazio confinato: definizioni e approfondimenti
  • Ambienti e lavori potenzialmente pericolosi
  • Classificazione delle sostanze pericolose
  • Classificazione di pericolosità degli ambienti confinati
  • Classificazione dei rischi connessi allo svolgimento di lavori in ambienti confinati
  • Figure coinvolte nel processo di lavoro
  • Misure e precauzioni preliminari
  • Esecuzione dei lavori e procedure di valutazione e gestione dei rischi
  • DPI, imbracature e sistemi di sollevamento
  • Rilevatori di gas
  • Misuratori di esplosività
  • Procedure operative di emergenza e sicurezza
  • Misure di Primo Soccorso
  • Test di fine modulo

Valutazione

La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento in aula (esame finale).

Attestato Formativo Rilasciato

Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza in formato pdf.

Docenza

Docenti in possesso dei criteri di qualificazione previsti da D.I. 06 marzo 2013.

Sede

Il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, in una delle sedi più vicine dislocate sul territorio nazionale.