Conduzione gru mobili – corso base e modulo aggiuntivo (per gru su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)

HomeFormazioneSicurezzaCorsi Attrezzature D.LGS. 81/08Conduzione gru mobili – corso base e modulo aggiuntivo (per gru su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)

Conduzione gru mobili – corso base e modulo aggiuntivo (per gru su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)

Descrizione

Titolo

Corso per “Addetto alla conduzione di gru mobili (per gru mobili su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)” – MODULO AGGIUNTIVO –

Destinatari

Tutti gli operatori che utilizzano gru mobili. Il conseguimento della specifica abilitazione è necessario anche nel caso di utilizzo saltuario od occasionale delle attrezzature.

Obiettivi e Finalità

Il corso assolve agli obblighi indicati nell’articolo 73, comma 4, del D.Lgs. 81/08 e nell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di formazione per l’utilizzo di attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, in particolare per la conduzione di gru mobili.

Nello specifico il corso prepara per l’utilizzo di

gru mobili (per gru mobili su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)

.

Il corso è un

modulo aggiuntivo

al corso base per “gru mobili autocarrate e semoventi su ruote con braccio telescopico o tralicciato ed eventuale falcone fisso”

Normativa di riferimento

  • D. Lgs. 81/08 e s. s. m. e i.;

  • Accordo Stato – Regioni del 21/12/2011;

  • Accordo Stato – Regioni del 22/02/2012;

  • Accordo Stato – Regioni del 07/07/2016.

Requisiti di ammissione

Nessun requisito minimo

Durata e modalità

8 Ore (4 ore modulo teorico, 4 ore modulo pratico) erogabili in FAD o AULA (modulo teorico) + Aula e area attività (modulo pratico)

Programma del corso

DISCIPLINE E CONTENUTI

Modulo 1 – teorico

  • Principali caratteristiche e componenti delle gru mobili con falcone telescopico o brandeggiabile.

  • Meccanismi, loro caratteristiche e loro funzioni.

  • Condizioni di stabilità di una gru con falcone telescopico o brandeggiabile: fattori ed elementi che influenzano La stabilità.

  • Contenuti delle documentazioni e delle targhe segnaletiche in dotazione della gru con falcone telescopico o brandeggiabile.

  • Utilizzo del diagrammi e delle tabelle di carico del costruttore.

  • Principi di funzionamento, di verifica e di regolazione dei dispositivi limitatori ed indicatori

  • Principi generali per il posizionamento, la stabilizzazione ed il ripiegamento della gru con falcone telescopico o brandeggiabile.

Modulo 2 – pratico

  • Funzionamento di tutti i comandi della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per il suo spostamento, il suo posizionamento e per la sua operatività.

  • Test di prova dei dispositivi di segnalazione e di sicurezza.

  • Approntamento della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per il trasporto o lo spostamento.

  • Procedure per la messa in opera e il rimessaggio delle attrezzature aggiuntive.

  • Esercitazioni di pianificazione del sollevamento tenendo conto delle condizioni del sito di lavoro, la configurazione della gru, i sistemi di imbracatura, ecc..

  • Esercitazioni di posizionamento e messa a punto della gru con falcone telescopico o brandeggiabile per prove di sollevamento comprendenti: determinazione del raggio, posizionamento della gru rispetto al baricentro del carico, posizionamento del braccio con attrezzature aggiuntive nella estensione ed elevazione appropriata.

  • Manovre della gru con falcone telescopico o brandeggiabile senza carico (sollevamento, estensione, rotazione, ecc.) singole e combinate e spostamento con la gru nelle configurazioni consentite.

  • Esercitazioni di presa del carico per il controllo della rotazione, dell’oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico.

  • Traslazione con carico sospeso con gru con falcone telescopico o brandeggiabile su pneumatici.

  • Operazioni in prossimità di ostacoli fissi o altre gru (interferenza).

  • Operazioni pratiche per provare il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori ed indicatori.

  • Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare quali: carichi lunghi e flessibili, carichi piani con superficie molto ampia, carichi di grandi dimensioni.

Valutazione

Al termine del due moduli teorici (al di fuori del tempi previsti per i moduli teorici) si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla concernente anche quesiti sui DPI. Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% delle risposte esatte, consentirà il passaggio ai moduli pratici specifici. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei due moduli.

Al termine di ognuno dei moduli pratici (al di fuori dei tempi previsti per i moduli pratici) avrà luogo una prova pratica di verifica finale.

Il mancato superamento della prova di verifica finale comporta l’obbligo di ripetere il modulo pratico.

Attestato

Formativo Rilasciato

Attestato di abilitazione per l’utilizzo di

gru mobili (per gru mobili su ruote con braccio con falcone telescopico o brandeggiabile)

Docenza

Personale con esperienza documentata sia nel settore della formazione sia nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e da personale con esperienza professionale pratica.

Sede

Per la parte in aula, il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, in una delle sedi più vicine dislocate sul territorio nazionale